(VIDEO) RIMINI: Ecco le nuove case “popolari”

27 nuovi alloggi, di cui 25 a canone calmierato e 2 di edilizia residenziale pubblica ma anche due sale polivalenti e spazi in comune tra cui la nuova scuola di lingua italiana per stranieri. Un nuovo complesso di edilizia pubblica è stato inaugurato in Via Toni a Rimini alla presenza delle autorità civili e religiose, e con la benedizione del Vescovo riminese Monsignor Francesco Lambiasi. Un intervento rilevante per il quale sono stati investiti complessivamente più di 4 milioni di euro. Nel nuovo complesso troveranno abitazione 27 nuovi nuclei famigliari con un numero complessivo di 35 minori e 4 disabili. Si tratta, infatti, di appartamenti con strumenti di assistenza, impiantistica e logistica improntata ai criteri di accessibilità. Gli alloggi hanno una superficie compresa tra 75 mq e 85 mq e sono distribuiti su 4 vani scala. I 25 alloggi di canone calmierato avranno un canone medio tra i 350 e i 400 euro, una cifra decisamente al di sotto dei valori sul mercato privato. Nonostante la crisi, Rimini essendo località turistica, ha mantenuto valori di mercato piuttosto elevati. Con i 27 nuovi alloggi di Via Toni diventano complessivamente 620 le assegnazioni fatte dal 2010 ad oggi (278 di alloggi a canone calmierato, 342 di edilizia residenziale pubblica). Entro l'anno saranno ultimati ulteriori 58 appartamenti nel complesso di Tomba nuova. 

Condividi.

Notizie correlate