Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio

REDAZIONE


RAVENNA: Accusato di aver avuto rapporti con la fidanzata del figlio, guai per un 40enne Cronaca

RAVENNA: Accusato di aver avuto rapporti con la fidanzata del figlio, guai per un 40enne

Avrebbe avuto rapporti con la fidanzatina del figlio per insegnare a quest’ultimo educazione sessuale. E’ accusato di violenza sessuale su una 14enne, un ultraquarantenne di Ravenna. I fatti risalirebbero all’estate del 2015 quando i due ragazzini si sarebbero lasciati e lei, la vittima, avrebbe raccontato tutto dapprima alla madre e poi ai servizi sociali. L’uomo è accusato di aver abusato della fragilità fisica e psicologica della minorenne e di essersi intromesso nel rapporto dei due consigliando persino la visione di filmati pornografici. Le due famiglie, che avevano stretto conoscenza e che si frequentavano, adesso si rivedono alla sbarra. Intanto il figlio dell’uomo è accusato di falsa testimonianza in quanto avrebbe negato tutto.


RAVENNA: Brucia la roulotte dopo averli licenziati, arrestato agricoltore Cronaca

RAVENNA: Brucia la roulotte dopo averli licenziati, arrestato agricoltore

O con le buone o con le cattive. Non ci ha pensato due volte un imprenditore ravennate che dopo aver licenziato due operai cinesi, i quali non avevano alcuna intenzione di lasciare il loro posto di lavoro, sarebbe passato alle maniere forti dapprima picchiandoli con un bastone e poi dando alle fiamme la roulotte dove la coppia dimorava. Si tratta di marito e moglie, 54 anni lui e 50 lei, impegnati da 3 anni con l’azienda agricola mediante un contratto a chiamata. L’uomo è stato dunque arrestato dai carabinieri per danneggiamento aggravato e tentata estorsione. Agli atti, infatti, vi sarebbe anche la richiesta di 4 mila euro che l’agricoltore avrebbe avanzato agli operai a titolo di un presunto vecchio prestito.


RAVENNA: Fermato con hashish, la vendeva per pagare il suo avvocato Cronaca

RAVENNA: Fermato con hashish, la vendeva per pagare il suo avvocato

Un 21enne tunisino nella serata di lunedì è finito in manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il fermo è avvenuto presso i giardini Speyer, a Ravenna, dove le Forze dell’Ordine hanno fermato un’auto con a bordo tre giovani, due connazionali residenti nel ravennate e un extracomunitario. Gli agenti hanno fatto scendere i tre dal veicolo, ma lo straniero ha lasciato al suo interno un pacchetto di sigarette. Recuperato dai poliziotti, il pacchetto conteneva 35 dosi di hashish, per un peso complessivo di 42 grammi. Il giovane ha subito precisato che i due ragazzi erano totalmente estranei alla vicenda e che aveva comprato la droga allo scopo di rivenderla per procurarsi il denaro necessario per pagare la parcella del suo avvocato.


FORLIMPOPOLI: Legalità e Imprese, Confcommercio e Istituzioni a confronto | VIDEO Attualità

FORLIMPOPOLI: Legalità e Imprese, Confcommercio e Istituzioni a confronto | VIDEO

A Forlimpopoli presso Casa Artusi nella mattinata di martedì si è tenuta un’interessante tavola rotonda riguardante la legalità e quelli che sono i fenomeni della criminalità organizzata. Si tratta di una giornata organizzata dalla Confcommercio di Forlì-Cesena a cui hanno preso parte le maggiori autorità sia civili che militari. In questo contesto, inoltre, si è tenuto il collegamento in diretta streaming con la sede nazionale di Confcommercio.




IMOLA: Deceduto il 17enne colpito da meningite Cronaca

IMOLA: Deceduto il 17enne colpito da meningite

E' deceduto, all'ospedale Santa Maria della Scaletta di Imola il 17 enne colpito da meningite batterica. Il ragazzo era stato ricoverato venerdì scorso nel  reparto di Terapia Intensiva in prognosi riservata. Il meningococco di tipo B ha provocato una diffusa setticemia e le condizioni del giovane sono apparse subito gravi. Sono stati attivati i protocolli di prevenzione stabiliti: a familiari, amici, compagni di classe è stata eseguita -riferisce l'Ausl- la profilassi antibiotica necessaria ad abbattere il rischio di contrarre la malattia.