BELLARIA: GdF sequestra 7000 mq di “spiaggia abusiva” – FOTO

La Guardia di Finanza ha sequestrato ieri mattina un'area di demanio occupata abusivamente, con alcuni manufatti, sulla spiaggia di Bellaria, nel Riminese. I militari del reparto Aeronavale delle Fiamme Gialle hanno denunciato contestualmente il rappresentate legale della società cesenate che gestisce il locale. Secondo la Gdf, sono state realizzate delle opere senza alcun tipo di autorizzazione. L'area posta sotto sequestro è di oltre 7mila metri quadri e comprende, al suo interno, anche strutture per 160 metri quadri e una pavimentazione in legno di 850 metri quadri. Torneremo su questa vicenda nelle prossime edizioni del Telegiornale.

Condividi.

Notizie correlate