wpid-omicidio-BOLOGNA.jpg

BOLOGNA: Ha confessato di aver ucciso la moglie, cervese, al culmine di una lite

Ha confessato ed ha ammesso di essere stato lui ad uccidere la moglie, la 51enne Liliana Bartolini di origine cervese ma residente nel bolognese. L’omicida è Andrea Balboni, un tassista di 52 anni, che ha ammesso di aver tagliato la gola alla moglie nella loro abitazione  a Miravalle di Molinella, nel Bolognese. La tragedia sarebbe maturata al culmine di una colluttazione con la donna, dopo che lei lo aveva aggredito accusandolo di avere una relazione extraconiugale. 

Condividi.

Notizie correlate