wpid-marino_occhipinti.jpg

BOLOGNA: Uno Bianca, niente sconto di pena per Occhipinti

Il Gip di Bologna, Bruno Perla, ha respinto l'istanza di Marino Occhipinti sulla concessione di sconto di pena all'ex poliziotto implicato nei fatti della Banda della Uno Bianca. Occhipinti, in semilibertà dal 2012, aveva chiesto di poter usufruire a posteriori del rito abbreviato, che avrebbe trasformato l'ergastolo in 30 anni, consentendogli così di uscire dal carcere. La difesa ha annunciato il ricorso in Cassazione. Negli scorsi mesi anche Fabio Savi detto 'Il lungo', l'unico non poliziotto della Banda, ha inoltrato l'istanza, ma il collegio dell'Assise di Bologna l'ha rigettata.

"Siamo contenti. Non per cattiveria, ma per senso di giustizia". Questo il commento di Rosanna Zecchi, presidente dell'associazione familiari delle vittime della banda della Uno bianca. "E' giusto che paghi come tutti gli altri per quello che ha fatto".

Condividi.

Notizie correlate