Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
cronaca

CATTOLICA: Dopo 2 anni di aggressioni giovane donna trova coraggio e denuncia l’ex | VIDEO


Due anni di molestie, minacce, schiaffi, calci e pugni senza dire niente. Accusando i colpi come un sacco da box. Così è stata trattata una giovane donna residente nel pesarese, a Gradara, che ha trovato il coraggio di denunciare l’ex compagno, un pescatore di Cattolica di 53 anni. L’ennesimo canovaccio che si ripete trovando nuovi attori. Un uomo che non accetta la fine di una relazione. Una donna costretta a subire.

Lui l’avrebbe perseguitata persino sul posto di lavoro, forzando la porta dell’attività in cui la donna lavora, minacciando anche il titolare. Non solo: il 53enne si sarebbe anche scagliato contro il figlio ventenne che la vittima ha avuto da un’altra relazioni. Il soggetto si era già fatto conoscere a Cattolica per atteggiamenti molesti nei bar in seguito a qualche bevuta di troppo. Ma lo stalking avveniva – riferiscono i Carabinieri - anche mentre il pescatore era lucido. Arrestato, l’uomo è finito agli domiciliari.

Da questa storia i militari dell’Arma vogliono mandare un messaggio forte e chiaro a tutte le vittime di molestie: “Venite da noi anche solo per un consiglio”.