wpid-Cesena-Igor-Campedelli.jpg

CESENA: Al via il processo bis sulla gestione Campedelli del Cesena – VIDEO

È stata fissata al 30 giugno la prima udienza della seconda tranche del processo al Cesena per i fatti avvenuti sotto la gestione Igor Campedelli: e proprio all’ex patron dei bianconeri, presidente del club di Corso Sozzi dal 2007 al 2013, sono contestati i maggiori oneri finanziari, mentre l’imprenditore Potito Trovato avrebbe compiuto gli atti di maggior rilevanza penale, con possibilità di condanna comprese tra i 4 e i 12 anni di detenzione ed ipotesi di reato che comprendono anche il riciclaggio. Coinvolto nell’inchiesta condotta dal capo procuratore Sergio Sottani anche il commercialista Luca Mancini, all’epoca dei fatti dirigente del club bianconero ed oggi presidente del San Marino, così come l’attuale numero uno del Cesena Giorgio Lugaresi, cui viene contestata la firma apposta sul primo bilancio dell’era post Campedelli, un atto che avrebbe così convalidato alcune fatture emesse irregolarmente per un valore di circa 220mila euro. Ora l’inchiesta passerà al vaglio del giudice delle indagini preliminari  Luisa Del Bianco, a cui dunque spetterà la valutazione sulla processabilità o meno dei soggetti coinvolti nell’inchiesta.

Condividi.

Notizie correlate