wpid-autobus11.jpg

CESENA: Beccato al cellulare mentre guida, autista di scuolabus sospeso

Beccato al volante con il cellulare, un autista di scuolabus del Cesenate è stato sospeso dall’attività. La segnalazione è arrivata dai genitori di alcuni alunni di una scuola media cittadina, che, allarmati dai racconti dei figli che avrebbero riferito di episodi frequenti di guida a velocità sostenuta accompagnata dall’utilizzo ‘allegro’ di smartphone e tablet, hanno raccolto un buon numero di firme per chiedere all’amministrazione comunale di occuparsi della situazione. Il Comune ha subito contattato Atr, che ha rimosso dall’incarico l’autista, di cui è stata diffusa una fotografia mentre tiene il volante in una mano e il cellulare nell’altra. Gli è stata elevata una sanzione di 150 euro ed è stato avvertito che in caso venga nuovamente beccato ad utilizzare il telefono in modo irregolare può andare incontro alla sospensione della patente. L’autista lavora per un’azienda satellite di Atr.

Condividi.

Notizie correlate