CESENA: Calcio, nove rinviati a giudizio per i processi sulla gestione Campedelli – VIDEO

Nove rinviati a giudizio, stralciata la posizione del Cesena Calcio. In merito all’operazione Ippocampo si sono svolte ieri le udienze davanti al giudice per le indagini preliminari Luisa Del Bianco. Sul tavolo, i due nuovi procedimenti giudiziari legati alla gestione della società sportiva da parte di Igor Campedelli. Che si aggiungono al processo contro Campedelli, Marin e Trovato, accusati di avere svuotato le casse societarie. La posizione del club bianconero è stata stralciata nel processo più corposo ed economicamente rilevante, quello relativo alla serie di operazioni finanziarie portate avanti tra il 2010 e il 2012, per un totale di circa 4 milioni di euro. Sono stati rinviati a giudizio Igor Campedelli, Potito Trovato, Coclite Mastrorazio, Luca Mancini, Luca Leoni e Maurizio Marin. Giorgio Lugaresi, attuale presidente del Cesena, ripartirà invece dal preliminare. Inizio del processo il 27 febbraio 2017. L’altro filone riguarda le operazioni di pulizia degli impianti sportivi dal nevone del 2012: secondo l’accusa i lavori sarebbero stati effettuati da dipendenti del Cesena, ma fatturati a ditte esterne per 220mila euro. In questo caso davanti al giudice monocratico a marzo 2017 si presenteranno ancora una volta Campedelli, Trovato, Mastrorazio, Lugaresi e altri imputati.

Condividi.

Notizie correlate