wpid-Appennino-cesenate.JPG

CESENA: Dispersi sull’Appennino, due forlivesi salvati dal Soccorso Alpino

Debbono ringraziare il fatto di essere nell'era del telefono cellulare, altrimenti la loro avventura avrebbe potuto concludersi in ben altra maniera. Protagonisti due giovani amici di 24 e 26 anni, residenti a Santa Sofia, sull'Appennino forlivese. I due ieri sono usciti per una escursione, ma a causa della densa nebbia che gravava sulla zona si sono smarriti fra gl'impervi boschi della zona. Dopo avere inutilmente cercato di ritrovare la strada, attorno alle 18,30, quando era da tempo calato il buio, hanno deciso di chiamare col cellulare il 112, chiedendo aiuto. Scattato l'allarme sono entrate in azione le squadre del soccorso alpino che dopo circa un paio di ore di ricerche hanno rintracciato i due nei pressi del passo del carnaio, sull'Appennino cesenate, in una zona ricca di calanchi e di forte pendenza, infreddoliti e impauriti ma in buone condizioni.

Condividi.

Notizie correlate