CESENA: In manette gli autori della terribile rapina alla filateria numismatica – VIDEO

C’era un cliente italiano, frequentatore di aste numismatiche e conoscente della vittima, alla base della feroce rapina che, nel marzo 2013, aveva scosso la città di Cesena per la ferocia con cui era stata portata a termine. La vittima era il titolare della “Filateria Numismatica 2000” , aggredito nel proprio negozio e preso a calci e pugni fino ad indurlo ad un temporaneo stato di coma. Il tutto per un telefono cellulare ed un computer portatile.

Elemento di svolta delle indagini, la testimonianza diretta della vittima che, pur ancora fortemente provata dal trauma subito, è stata in grado di riconoscere il volto di uno dei suoi aggressori, permettendo agli investigatori di risalire ad una banda di cittadini moldavi e ucraini, guidata da un italiano che aveva riferito ai malviventi le informazioni per attuare il colpo, per il quale ora pendono accuse pesanti

Condividi.

Notizie correlate