1354529-k-duomo.JPG

CESENA: Prosciolti i due “peccatori” del confessionale

Prosciolti  per prescrizione del reato i due giovani accusati di atti osceni in luogo pubblico perché ‘rinvenuti a consumare un atto sessuale all’interno di un confessionale della chiesa. I due, reduci da una festa universitaria, nel giugno del 2008, erano stati sorpresi consumare un atto sessuale all'interno di un confessionale durante la messa domenicale nel Duomo di Cesena. In primo grado erano stati condannati a tre mesi di carcere, con sospensione della pena, ma il loro difensore era subito ricorso in appello. Secondo il difensore, infatti,  la funzione non era stata impedita né turbata, in più il confessionale non era un luogo pubblico. 

Condividi.

Notizie correlate