wpid-hotel-splendid.jpg

CESENATICO: Profugo perde la testa e prende a mazzate auto e vetrine

Ennesimo episodio di violenza all’Hotel Splendid di Cesenatico, che da tempo ospita decine di profughi su disposizione della Prefettura. Questa volta un giovane migrante del Gambia ha preso a mazzate alcune auto e una vetrata dell’albergo, furioso perché aveva appena appreso di non avere ricevuto lo status di rifugiato politico e di dovere quindi rimpatriare al più presto. All’arrivo dei carabinieri il giovane si era già dileguato. Giunto subito sul posto, il sindaco Matteo Gozzoli ha contattato il prefetto e il presidente della cooperativa che gestisce i migranti per una riunione d’urgenza sulla questione profughi.

Condividi.

Notizie correlate