incidenti

EMILIA-ROMAGNA: Incidenti stradali, vittime in calo del 4,9%

Nel 2014 si sono verificati in Emilia-Romagna 17.455 incidenti stradali, che hanno causato la morte di 327 persone e il ferimento di altre 23.905. Rispetto all’anno precedente si registra una diminuzione del numero degli incidenti e dei feriti. Il numero delle vittime della strada diminuisce in misura ancora maggiore (-4,9%). L’indice di mortalità passa fra il 2010 e il 2014 da 1,9 a 1,3 per la provincia di Forlì-Cesena, che registra la migliore performance regionale. Gli incidenti più gravi continuano ad avvenire in quelle extraurbane. Rispetto all’anno precedente i sinistri diminuiscono del 2,5% in ambito urbano, del 14,8% sulle autostrade e del 5,1% sulle altre strade extraurbane. La quota più elevata di incidenti avviene lungo un rettilineo sia sulle strade urbane che extraurbane. In ambito urbano gli incidenti avvengono maggiormente nei pressi di una intersezione, seguono quelli che avvengono negl’incroci. Circa l’80% degli incidenti ha luogo tra le 8 e le 20 ma l’indice di mortalità raggiunge i valori più elevati nella fascia oraria tra le 2 e le 3 della notte e tra le sei e le sette del mattino.

Condividi.

Notizie correlate