wpid-ciclista.JPG

FAENZA: Agli arresti domiciliari il 43enne che ha investito e ucciso un ciclista

Si trova agli arresti domiciliari il 43enne faentino che lo scorso mercoledì ha travolto e ucciso un ciclista 78enne nel faentino. Il 43enne viaggiava con un tasso alcolemico di 1,96 grammi per litro, ben oltre il limite fissato in 0,50 grammi per litro e quindi  è stato arrestato con l'accusa di omicidio stradale. Il fatto è accaduto lungo la Brisighellese: la vittima si trovava in sella ad una bici e stava tornando a casa, quando è stato è stato travolto da una minicar. Per l'anziano non c'è stato nulla da fare, nonostante il tempestivo intervento dei sanitari del 118. 

Condividi.

Notizie correlate