FAENZA: Carabinieri coi cani antidroga al Pellegrino Artusi. Due minorenni pizzicati

Una decina di militari dell’arma di Faenza con i cani antidroga hanno fatto visita agli studenti dell’istituto alberghiero “Pellegrino Artusi” di Riolo Terme. Durante i controlli sono stati individuati due studenti minorenni che avevano portato a scuola modiche quantità di stupefacenti per uso personale. In particolare, uno di loro aveva nello zainetto uno “spinello” pronto all’uso, invece il secondo ha provato a disfarsi di una dose di hashish lanciandola sotto il banco di una compagna di classe appena si è accorto dell’ingresso in classe delle “divise”. Inoltre, dall’ispezione lungo il perimetro esterno dell’istituto, i cani antidroga hanno indicato una grata sotto la finestra di un’aula dove è stato trovato un contenitore in plastica con all’interno alcuni “sassolini “ di “hashish” per un peso complessivo di 2,50 grammi.

Condividi.

Notizie correlate