wpid-Violence.jpg

FAENZA: Picchia la moglie in continuazione, moldavo in carcere.

Un moldavo di 34 anni è stato arrestato dai carabinieri a Faenza per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. Quando i militari sono arrivati nell'abitazione della coppia hanno trovato la donna, 32 anni, che aveva chiesto aiuto al 112, in stato confusionale e in preda ad una crisi di pianto. Il marito l'aveva picchiata selvaggiamente al culmine dell'ennesimo litigio, dopo essere rientrato a casa ubriaco. Addirittura le aveva sbattuto il capo più volte sul pavimento, facendole perdere i sensi. L'uomo è stato rintracciato e condotto in caserma, mentre la moglie è stata portata all'ospedale. Ad aggravare la situazione familiare anche la recente passione dell'uomo per i videopoker. Il pm ha disposto la custodia cautelare in carcere.

Condividi.

Notizie correlate