FAENZA: Tenta il suicidio, la salvano i Carabinieri

I Carabinieri di Faenza hanno salvato ieri sera una 40enne faentina che si era affacciata dal ponte autostradale sull'A14, lungo la provinciale 'Naviglio', minacciando di gettarsi nel vuoto. La prima telefonata al 112 è arrivata alle 18.40 da un automobilista che alla guida della sua auto si è accorto di ciò che stava accadendo. I due carabinieri che sono arrivati sul ponte hanno intavolato una trattativa, senza esito però dato l'evidente alterazione psico-fisica della donna. Così i due sono hanno deciso di avvicinarsi alla balaustra e, approfittando di un attimo di distrazione della donna, l'hanno afferrata di sorpresa mettendola in salvo. La donna è stata accompagnata in ambulanza in ospedale a Ravenna, dove è stata ricoverata per accertamenti.

Condividi.

Notizie correlate