FORLÌ: Auto a fuoco in tangenziale, regolamento di conti? – VIDEO

Un macellaio forlivese di 55 anni, Valerio Satanassi, è ricoverato in gravissime condizioni, e in pericolo di vita, al centro grandi ustionati dell'ospedale Bufalini di Cesena. L'uomo, che presenta ustioni di secondo e terzo grado su quasi tutto il corpo, è rimasto vittima di un incidente stradale dai contorni ancora tutti da chiarire, accaduto attorno alle sei in un tratto in galleria della nuova tangenziale est di Forlì. I vigili del fuoco, subito accorsi dopo un paio di segnalazioni telefoniche, hanno trovato l'uomo steso a terra sulla corsia di sorpasso, completamente avvolto dalle fiamme. Circa duecento metri oltre la sua vettura, una Fiat Stilo sw, ferma contro il guard rail e anch'essa in fiamme. La dinamica più probabile è che il conducente dopo che la vettura ha preso fuoco si sia gettato fuori dall'abitacolo. Resta da chiarire come mai non abbia potuto fermare il mezzo e abbandonarlo prima di essere raggiunto dalle fiamme. Poco probabile anche l'ipotesi di una improvvisa esplosione del serbatoio del carburante, dato che la Stilo è alimentata a gasolio e non a gpl o metano. Inoltre i soccorritori del 118, ma la notizia al momento è del tutto ufficiosa, avrebbero sentito l'uomo inveire contro soggetti sconosciuti prima di perdere conoscenza. I carabinieri stanno conducendo accurate indagini con la raccolta di diversi reperti e le immagini, al momento al vaglio, di alcune telecamere attive in zona. Satanassi è gestore, assieme ad un socio, di un macelleria nel quartiere forlivese di Busecchio. Questa mattina attorno alle 5,30 si è recato nel punto vendita per la preparazione della carne e prima dell'apertura al pubblico si sarebbe allontanato in auto, probabilmente per andare a fare colazione in un bar.

Condividi.

Notizie correlate