wpid-legge.jpg

FORLÌ: Chiesto il rito abbreviato per i genitori della 16enne che si lanciò dal tetto del liceo

La difesa ha chiesto il rito abbreviato condizionato per i genitori accusati di maltrattamenti nei confronti della figlia 16enne che nel 2014 si suicidò lanciandosi dal tetto del liceo Classico di Forlì. La giovane aveva lasciato lettere e video in accusava la famiglia di privarla della vita e di negarle alcune gioie come studiare all’estero. Ieri il legale della coppia ha presentato la domanda al gip, richiesta che verrà valutata nella prossima udienza prevista per il 25 maggio, data in cui verrà deciso se accoglierla o se discutere il rinvio a giudizio per gli indagati.

Condividi.

Notizie correlate