wpid-palazzo-provincia-2.jpg

FORLI’: Coltivavano la droga in un castello

In Toscana le forze dell’ordine hanno rinvenuto una nuova piantagione di marijuana. Questa volta però la droga non era coltivata nel solito capannone, bensì in un castello di proprietà della provincia di Forlì-Cesena. Si tratta della tenuta Pedriali, che si trova in località Bagno di Ripoli. I militari sono stati attirati da una segnalazione relativa a un cane malnutrito. Una volta sul posto, però, hanno rivenuto due stanze adibite alla coltivazione di marijuana. Responsabili tre cittadini albanesi che avevano occupato abusivamente l’edificio e che ora si trovano in carcere con l’accusa di coltivazione di sostanze stupefacenti, maltrattamento di animale e occupazione di edificio.

Condividi.

Notizie correlate