FORLÌ: Dovadola, la pioggia fa avanzare la frana – VIDEO

Le piogge degli ultimi giorni hanno aggravato le condizioni della frana a Trove di Dovadola, nel Forlivese. Dopo il forte smottamento di domenica la colata di fango minaccia le abitazioni sottostanti e il Comune sta correndo ai ripari per cercare di arginare il pericolo. Ma il problema non è nuovo nella zona: già a febbraio 2015 una parte della collina era scesa a valle e per la messa in sicurezza dell’area erano stati spesi durante l’anno 90mila euro. Secondo l’amministrazione comunale, ne servirebbero altri 100mila per sistemare lo smottamento, denaro che il Comune è intenzionato a chiedere alla Protezione civile regionale. Nel frattempo continuano a lavorare a pieno ritmo due scavatori, mentre tre camion portano via il fango che scende copiosamente dal fronte collinare. L’obiettivo è evitare che le due vasche di contenimento predisposte per proteggere le case sottostanti si riempiano, in caso dovessero tracimare infatti il fango tornerebbe a invadere l’abitato. Una famiglia è già rimasta isolata dalla frana di domenica, un gruppo di geologi e i tecnici del Comune sono al lavoro per tentare di capire dove è ubicata la falda che provoca la colata.

Condividi.

Notizie correlate