FORLÌ: Esplode il bar-ristorante di Rocca delle Caminate, quasi certo il dolo – VIDEO

Una violenta esplosione si è verificata nella notte, tra l’1e 30 e le 6 del mattino al bar-ristorante “La Rocca delle Caminate”, nel territorio di Predappio, ma a pochi chilometri da Meldola, nel forlivese. In mattinata un passante ha notato che la strada davanti al locale era piena di detriti ed ha chiamato le forze dell’ordine. Una volta arrivati si sono trovati davanti al locale in parte distrutto dall’esplosione e i danni sono particolarmente ingenti e ancora da quantificare ma anche parte del soffitto è rimasta danneggiata. Fino all’1,30 c’erano persone al lavoro nel locale e quindi si ipotizza che la deflagrazione sia avvenuta nel pieno della notte. Diversi particolari fanno ipotizzare che si sia trattato di un evento doloso. E’ stata infatti trovato un tavolino posizionato davanti alla finestra della cucina dalla quale sembra essere partito il tutto e i vetri all’interno anziché all’esterno della stanza fanno ipotizzare che qualcuno si sia introdotto nella struttura per darle fuoco. Non risultano attive utenze di acqua, luce e gas nel locale che è attualmente chiuso e questo rafforza l’ipotesi del dolo. Il locale si trova vicino alla Rocca delle Caminate, dove si trova il castello che fu residenza estiva di Benito Mussolini e per questo si ipotizzava un nesso  tra l'esplosione e le commemorazioni a Predappio per la morte del Duce, di cui oggi ricorre il 71° anniversario ma il sindaco di Predappio, Giorgio Frassineti, ha escluso ogni nesso con la vicenda. I carabinieri stanno ora cercando di fare luce sull’accaduto e risalire ai responsabili dell’esplosione. 

Condividi.

Notizie correlate