wpid-electrolux_sciopero.jpg

FORLÌ: La medicina del lavoro all’Electrolux per un’ispezione

Oggi sono entrati all'interno dello stabilimento Electrolux di Forlì, gli ispettori della medicina del lavoro, come chiesto anche dalla RSU, dopo gli avvenimenti della scorsa settimana che hanno visto una serie di scioperi e  mobilitazioni. La preoccupazione dei sindacati è che il licenziamento dell' operaio parzialmente inabile possa essere un rischioso precedente, visto le centinaia di operai con rilevanti patologie all'interno del gruppo. L'unica soluzione, sottolineano i sindacati  è la reintegra immediata del lavoratore. I tempi però sembrano essere un po' più lunghi del previsto già che la commissione medica ha dei tempi tecnici e si riunirà in prima sessione il 18 febbraio prossimo.  intanto sono già state previste nuove mobilitazioni per l' 11 e 12 febbraio con scioperi articolati linea per linea. Non si  esclude anche il ricorso alla procura della repubblica

 

Condividi.

Notizie correlate