wpid-ClaudioMazzoni.jpg

FORLÌ: L’ex direttore dell’Ausl a processo

E' partito il processo a carico dell' ex direttore generale dell'Ausl di Forlì, Claudio Mazzoni, accusato di falsità ideologica in atto pubblico. La faccenda riguarda il buco di bilancio di 58 milioni di euro relativi al 2009 dell'allora azienda sanitaria forlivese. Il caso fece aprire subito un'inchiesta giudiziaria .Nel corso del processo anche la Regione Emilia- Romagna si è costituita come parte civile. Assieme a Mazzoni, ci sono altri responsabili del bilancio dell'Ausl a processo. Per loro l'udienza preliminare è prevista per il prossimo settembre.  L'udienza si è aperta ieri davanti al giudice monocratico Massimo De Paolo.  Al termine dell’accettazione della parte civile, il giudice ha aggiornato il processo al 15 luglio prossimo.

 

Condividi.

Notizie correlate