FORLÌ: Razziavano i centri commerciali, fermata la banda di rumeni – VIDEO

Quattro rumeni, di età compresa fra i 47 ed i 17 anni, sono stati denunciati per furto aggravato e ricettazione dai carabinieri di Forlì. Il 17enne, risultato colpito da un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per reati contro il patrimonio (furti nei centri commerciali), è stato ristretto nel carcere minorile di Bologna. La banda, tutti pregiudicati nullafacenti domiciliati nel bolognese, aveva preso di mira il grande punto vendita  di materiale elettronico Unieuro, posto nel centro commerciale Puntadiferro. Grazie ad una borsa schermata che permetteva di eludere i dispositivi antitaccheggio, i "pendolari del furto" avevano già colpito mercoledì scorso, rubando alcuni prodotti informatici. Il giorno dopo, in mattinata, sono ricomparsi, ma il personale, memore della loro presenza 24 ore prima in occasione del furto, li ha riconosciuti, chiedendo l'intervento del 112. Le immagini del circuito tv di sorveglianza hanno poi permesso di verificare senza ombra di dubbio che i quattro erano stati gli autori del taccheggio. La successiva perquisizione in un appartamento che la banda divideva nel bolognese ha permesso di ritrovare numerosa refurtiva, composta da capi d'abbigliamento e prodotti d'elettronica, per un valore di alcune migliaia di euro, in parte già restituita ai legittimi proprietari. Sequestrata anche la vettura, una Volkswagen Polo,  con cui i quattro erano soliti spostarsi. Sono in corso ulteriori indagini per chiarire quanti ulteriori colpi possono essere attribuiti ai quattro romeni.   

Condividi.

Notizie correlate