FORLÌ: Tenta di accoltellare un sacerdote, fermato 44enne

Prima visibilmente ubriaco ha dato in escandescenze minacciando le persone presenti, provocando l'arrivo dei carabinieri, poi, mentre i militari cercavano di calmarlo ha improvvisamente afferrato un coltello cercando di colpire un sacerdote. Un 44enne, ospitato nel seminario vescovile di Forlì dove si trova agli arresti domiciliari, è stato arrestato con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e minacce aggravate. Tutto è iniziato poco dopo le 22 di ieri sera quando, vista l'agitazione dell'uomo, i militari sono stati chiamati ad intervenire. Mentre i carabinieri erano intenti a farsi raccontare dall'uomo, apparentemente calmatosi, le sue ragioni, questi è corso in cucina, ha afferrato un grosso coltello cercando di raggiungere, con l'evidente intento di colpirlo, monsignor Dino Zattini, responsabile del seminario. I carabinieri sono riusciti a bloccarlo e disarmarlo, non senza fatica, dato che il 44enne ha opposto resistenza. Visto il suo stato l'uomo è stato portato all'ospedale cittadino, dove si trova piantonato a disposizione della magistratura.

Condividi.

Notizie correlate