marri-muller-morti-terremoto-lazio-2016.jpg

FORLÌ: Terremoto, celebrati i funerali delle due vittime romagnole

Si sono tenuti in mattinata i funerali di Cesare Marri e Bruna Müller, 75 e 70 anni, la coppia di coniugi forlivesi morti nel crollo della loro abitazione ad Amatrice, a seguito della devastante scossa di terremoto alle 3.36 del 24 agosto. Al rito, officiato nella chiesa di Sant'Antonio Abate in Ravaldino alla presenza di una folla di alcune centinaia di persone, hanno partecipato, fra gli altri, l'assessore regionale alla protezione civile, Paola Gazzolo, il sindaco della città, Davide Drei, il prefetto di Forlì-Cesena, Fulvio Rocco de Marinis, il parlamentari locali Marco Di Maio e Bruno Molea, i rappresentanti delle varie amministrazioni, vigili del fuoco, protezione civile, forze armate e del mondo del volontariato. Da tempo residenti a Forlì, i coniugi Marri, erano proprietari nel comune laziale – di cui era originario l'uomo – dell'abitazione di famiglia dove erano soliti trascorrere le vacanze.

Condividi.

Notizie correlate