wpid-gazzella-112-carabinieri.jpg

FORLÌ: Violenze in casa, arrestato 32enne campano

Era stato denunciato poche settimane fa per aver alzato le mani contro la convivente, ma lunedì è tornato a farlo. E con più violenza. Un operaio di 32 anni, originario di Napoli e residente nell'Alta Val Bidente forlivese, è stato arrestato dai carabinieri per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. A chiedere l'intervento del 112 è stata la compagna, coetanea, dell'uomo. I due convivono da circa cinque mesi e ultimamente era emerso i lato violento dell'uomo ,sempre a quanto pare, per futili motivi. Già di recente era stato denunciato per avere picchiato la donna. Ieri lo ha fatto di nuovo, e con maggiore violenza, tanto che la compagna, portata al pronto soccorso dell'ospedale di Santa Sofia per gli accertamenti del caso, è stata refertata con una prognosi di 15 giorni per le varie contusioni riportate. Il campano si trova ora  in carcere a disposizione della magistratura.

Condividi.

Notizie correlate