LECCE: Fermato un “mare” di droga diretto anche in Romagna – VIDEO

La Guardia di Finanza di Como, in collaborazione con i militari del Nucleo di Polizia Tributaria e del Gruppo di Lecce, tra la provincia di Brindisi e Lecce, hanno sequestrato 800 kg di marijuana, una pistola con matricola abrasa clandestina e relativo munizionamento traendo in arresto due albanesi ed un montenegrino accusati di traffico internazionale di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di armi clandestine. I militari prima hanno individuato un autoveicolo con a bordo i due albanesi sequestrando un primo carico di stupefacenti di centocinquanta chili, poi in un casolare isolato nel Leccese sono stati rinvenuti altri 650 kg oltre ad una pistola e due caricatori con quindici colpi. La droga era destinata sopratutto al fiorente mercato della riviera romagnola oltre a Lombardia, Piemonte, Veneto, Emilia-Romagna, Lazio, Marche, Toscana e Abruzzo. Avrebbe fruttato oltre quattro milioni di euro.

Condividi.

Notizie correlate