wpid-picchia-convivente.jpg

MELDOLA: Aggressione in famiglia, arrestato un 38enne.

Picchia la convivente e la figlia di 12 anni, finisce in manette. Un 38enne meldolese già noto alle forze dell’ordine è stato arrestato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia dai carabinieri. L’uomo, annebbiato dai fumi dell’alcol, nella nottata tra sabato e domenica si è scagliato contro compagna e figlia. A dare l’allarme sono state le stesse vittime. Le due sventurate sono state poi accompagnate al pronto soccorso per gli accertamenti e dimesse con una prognosi di 5 giorni. L’uomo si trova ora si in carcere a disposizione della magistratura in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

Condividi.

Notizie correlate