wpid-20131_med1.jpg

RAVENNA: 125mila euro di provvisionale per i familiari del piccolo Gionatan Lasorsa

125mila euro di provvisionale suddivisi in 50mila euro per ogni genitore e 25mila per il fratellino. Questo quanto stabilito dal giudice per i familiari del piccolo Gionatan Lasorsa, il bimbo di tre anni ucciso a Ponte Nuovo nel 2014 dal 38enne Dimitrov Krasimir alla guida di una Mercedes Clk che fuggì senza prestare soccorso. L’assicurazione dell’uomo, che fino ad ora non aveva mai pagato un euro, dovrà immediatamente pagare in attesa che il tribunale civile ricostruisca gli ultimi istanti di vita del bimbo. Il bulgaro, arrestato dalla polizia a 48 ore dall’accaduto, ha patteggiato due anni nove mesi e 10 giorni di carcere e 400 euro di ammenda per omicidio colposo, omissione di soccorso e guida in stato di ebbrezza.

Condividi.

Notizie correlate