wpid-tribunale-3.jpg

RAVENNA: Al via il processo contro Rosa Cimatti

Una pesante  richiesta di condanna: sei anni – già comprensivi dello sconto di un terzo previsto dal rito abbreviato – per Rosa Cimatti, la ex direttrice dell’ufficio postale di Milano Marittima accusata di avere intascato quasi 400mila euro, sottratti con l'inganno a 47 correntisti. La donna, presentatasi ieri mattina davanti ai giudici del tribunale collegiale, dovrà rispondere di appropriazione indebita e falso in atti privati. La sentenza è prevista per il mese di ottobre.

Condividi.

Notizie correlate