1385706[1]

RAVENNA: Assolto a dieci anni dalla tragedia al porto

Il primo settembre del 2006 Luca Vertullo morì a 22 anni al suo primo giorno di lavoro al porto di Ravenna. Ieri, per questa vicenda, la Corte d’Appello di Bologna ha assolto per non aver commesso il fatto, il legale rappresentante della Cooperativa portuale ravennate. Nel 2009 l’uomo era stato condannato in abbreviato ad un anno di reclusione e trenta giorni di arresto. Ora per lui è arrivata l’assoluzione. Ricordiamo che la vittima al suo primo giorno di lavoro entrò nella stiva dell’Espresso Catania, durante il parcheggio dei rimorchi dei tir nella nave, ed uno di questi si spense su una rampa e scivolò verso il basso schiacciandolo e uccidendolo sul colpo.

Condividi.

Notizie correlate