wpid-9185_Foto.jpg

RAVENNA: Auto e barche di lusso, maxi frode carosello, evasi 27 milioni

La Guardia di Finanza di Ravenna ha scoperto l'ennesima frode, cosiddetta “carosello” con al centro la Repubblica di San Marino. Le fiamme gialle hanno messo gli occhi addosso a sei diverse imprese, tutte riconducibili ad un 53enne faentino operante nel commercio di veicoli e di imbarcazioni da diporto, che aveva messo in piedi un sofisticato sistema al fine di evadere le imposte italiane grazie ad una triangolazione tra Italia, Titano e la zona franca di Madeira in Portogallo. In sostanza le sedi erano fittiziamente all'estero, ma l'attività nel nostro paese. Da una prima ricostruzione sarebbero stati evasi 27 milioni di euro. 

Condividi.

Notizie correlate