wpid-guardia-costiera-d62c2b.jpg

RAVENNA: Cadavere in spiaggia a Casalborsetti. L’autopsia dovrà chiarirne l’identità

E’ in avanzato stato di decomposizione il cadavere trovato sulla spiaggia di Casalborsetti, nel ravennate, il giorno di Pasqua. Solo l’autopsia potrà fare luce sull’identità della vittima che dovrebbe essere un uomo, alto circa un metro e 90, e che potrebbe essere morto in un periodo compreso tra il paio di settimane e diversi mesi. La Capitaneria di Porto sta lavorando per fare luce sull’identità della persona, anche attraverso l’indagine delle banche dati degli scomparsi. La persona, che indossava un paio di scarponcini scuri misura 45, aveva anche un giubbino rosso e pantaloni chiari. Non si esclude che possa trattarsi dell’ultimo disperso dell’equipaggio che si trovava sulla Gokbel, il mercantile affondato vicino al porto di Ravenna dopo lo scontro con la Lady Aziza.  

Condividi.

Notizie correlate