wpid-cadavere-spiaggia.jpg

RAVENNA: Cadavere in spiaggia, le prime ipotesi sull’identità

Ci sono novità per quanto riguarda il ritrovamento del corpo di un uomo non ancora identificato su un spiaggia del ravennate, nella mattina di Pasqua. Secondo le prime indagini potrebbe trattarsi di un modenese scomparso nel 2015 e, per quanto l’identificazione sia resa ardua dall’avanzato stato di decomposizione del corpo, gli uomini del nucleo investigativo hanno rilevato alcuni indizi importanti, a partire dalla taglia della salma, fino ad arrivare all’età dedotta sulla base della dentatura. Secondo l’autopsia, infine, non sarebbero presenti sul corpo tracce di colluttazione, il che farebbe pensare a un caso di suicidio. 

Condividi.

Notizie correlate