wpid-droga.jpg

RAVENNA: Denunciato un 29enne svizzero per spaccio di stupefacenti

A meno di una settimana dall'arresto, da parte della Polizia Municipale di Ravenna, di un 21enne lombardo, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, anche il complice, un 29enne svizzero, è stato rintracciato e denunciato in concorso  per il medesimo reato. La Municipale, era sulle sue tracce dallo scorso 11 agosto. Gli agenti dell'ufficio Polizia Giudiziaria, erano entrati in possesso del suo passaporto, rinvenuto all'interno del furgone su cui viaggiava. Stante il sequestro dei documenti e del veicolo, l'uomo è stato costretto a costituirsi al termine delle procedure di identificazione tramite fotosegnalamento, è stato denunciato a piede libero.

 

 

Condividi.