RAVENNA: Don Desio chiede uno sconto di pena in Cassazione – VIDEO

A distanza di due anni dall’arresto, Giovanni Desio, ex parroco di Casalborsetti, prova a ottenere uno sconto di pena con un ricorso in Cassazione. Il religioso era stato condannato in primo grado a dieci anni e otto mesi di carcere per i rapporti sessuali avuti con almeno quattro giovani dai 12 ai 15 anni. In appello aveva ricevuto già uno sconto di pena, ridotta a otto anni e otto mesi. Ora Desio ha dato mandato al legale Battista Cavassi di rivolgersi alla Corte di Cassazione affinchè vengano considerate alcune attenuanti. Nello specifico, chiede che vengano tenuti in conto i cento mila euro che l’ex parroco ha destinato ai ragazzini. L’arresto da parte della polizia era avvenuto il 5 aprile del 2014 in canonica mentre il parroco, oggi 54enne, era in compagnia di una coppia prossima al matrimonio. Poco dopo la Chiesa aveva dispensato Desio dallo stato clericale. Lo stesso imputato in una lettera aveva detto di provare vergogna per gli atti compiuti.

Condividi.

Notizie correlate