wpid-colopi3.JPG

RAVENNA: L’assassino di Tani era già stato arrestato un mese prima

Era già stato arrestato poco più di un mese fa. Antonio Colopi, il killer di Pinarella che domenica ha assassinato il compagno Ugo Tani, si era già reso responsabile di furto e aggressione a un pubblico ufficiale. I fatti risalgono al 4 Marzo scorso, quando nella città di Cesena il giovane era stato fermato in sella ad una bicicletta rubata, tentando poi di aggredire l’agente di polizia. In seguito alla perquisizione gli era stato infine sequestrato un cellulare rubato ad un altro uomo.

Condividi.

Notizie correlate