wpid-cc.jpg

RAVENNA: Lei lo rifiuta, lui tenta di sfigurarla con l’acido

Un amore non corrisposto che poteva sfociare in tragedia. Un marocchino 41enne, appena uscito di prigione dopo avere scontato 8 mesi per stalking nei confronti di una ragazza tunisina 26enne, ha preso di mira la stessa giovane tentando di sfregiarla sabato notte a Marina Romea, nel Ravennate. Secondo l'accusa, prima le ha spruzzato dell'acido. Poi, dato che la giovane è riuscita perlopiù a schivarlo, l'ha colpita al volto con un chiodo. L’uomo ha tentato di fuggire confondendosi tra la folla della Notte Rosa, ma i carabinieri sono riusciti ad arrestarlo poco dopo. L'acido, che ha bucato i vestiti della giovane all'altezza delle spalle proprie mentre stava parlando con alcune amiche, le ha creato arrossamenti sulla schiena.

Condividi.

Notizie correlate