wpid-143026616-63f8741d-ad27-4d22-b2d8-3f9bc638e6861.jpg

RAVENNA: Matteucci scrive alla Fondazione vittime dei reati per il piccolo Gionatan

Il sindaco Fabrizio Matteucci ha scritto alla Fondazione vittime dei reati della regione per il caso di Gionatan Lasorsa, il bimbo di neanche 3 anni investito nel 2014 da un'auto pirata in prossimità delle strisce pedonali, vicino casa a Ponte Nuovo di Ravenna. L'assicurazione rifiuta di pagare risarcimenti nonostante il conducente, poi rintracciato, abbia patteggiato quasi tre anni di carcere, per omicidio colposo, omissione di soccorso e guida in stato di ebbrezza. Viene sostenuto che il piccolo attraversò la strada improvvisamente, che un'auto in sosta impedì la visuale all'automobilista, che per di più viaggiava entro i limite dei 50 km/h. Dopo il dolore per la morte del piccolo Gionatan, rileva il sindaco, hanno destato stupore e sconcerto sia l'entità della sentenza per il pirata della strada che il diniego dell'assicurazione al risarcimento, a mio giudizio dovuto. 

Condividi.

Notizie correlate