RAVENNA: Omicidio Ballestri, la scientifica nella villetta, l’ipotesi di un ricatto – VIDEO

Tra le indiscrezioni che emergono ogni giorno nell’omicidio a Ravenna della 39enne Giulia Ballestri, ora  si parla anche di un ricatto che il marito, il medico Matteo Cagnoni, attualmente in carcere con l’accusa di essere l’assassino della moglie, avrebbe fatto alla vittima minacciando di diffondere le registrazioni audio degli incontri segreti col nuovo compagno.  La Polizia scientifica è tornata  nella villa disabitata per compiere altri rilievi alla ricerca di nuovi indizi e reperti. Intanto si analizzano anche le immagini di una telecamera che avrebbe ripreso qualche elemento significativo.

Condividi.

Notizie correlate