wpid-molluschi.jpg

RAVENNA: Pesca illegale, sequestrati 180 kg di molluschi bivalvi

180 chili di molluschi bivalvi, attrezzatura per l’attività subacquea sequestrati e due multe per un totale di 2mila euro. Questo il risultato dell’operazione della Guardia Costiera di Ravenna che nel primo pomeriggio di martedì ha fermato tre individui impegnati nell'attività illecita di pesca subacquea di vongole veraci, nello specchio acqueo antistante lo stabilimento Pir. Con tale attività il personale della Polizia Marittima della Capitaneria di Porto di Ravenna ha impedito che prodotti ittici, nella fattispecie molluschi prelevati sui fondali del porto di Ravenna (in acque non classificate sanitariamente), venissero illecitamente immessi sul mercato e destinati al consumo umano.

Condividi.

Notizie correlate