wpid-carabinieri-14-04.jpg

RAVENNA: Picchia la moglie e poi aggredisce i Carabinieri

I Carabinieri di Ravenna hanno arrestato un rumeno per maltrattamenti in famiglia.  In preda ad un raptus di follia l’uomo, dopo aver aggredito la moglie,  si è scagliato contro i carabinieri intervenuti per fermarlo. Il 45 enne al culmine dell’ennesima lite, ha colpito ripetutamente la moglie, una connazionale 50enne, al volto ed al cranio in presenza della figlia adolescente, minacciandola di morte con un coltellaccio da cucina.

Condividi.

Notizie correlate