wpid-camioncino_arance.jpg

RAVENNA: Si fingono venditori di arance per spillare i portafogli, fermati due napoletani

I Carabinieri di Ravenna hanno fermato due napoletani, un 30enne ed un 17enne, sospettati di furto e truffa. La coppia è stata vista più volte aggirarsi tra il capoluogo e la provincia a bordo di un camioncino che trasportava arance e mandarini. Secondo le testimonianze raccolte, pare che i due individui suonassero di porta in porta proponendo la vendita di frutta a bassissimo costo, scegliendo generalmente come “vittime” persone anziane. Secondo l'Arma, tutto questo era un solo un espediente per rendere possibile il furto del portafogli agli ignari acquirenti. In attesa di ulteriori verifiche, la coppia è stata allontanata dalla città e multata in quanto non in possesso dei permessi di legge per il commercio ambulante. La frutta, in buono stato, è stata invece donata ad alcune associazioni caritatevoli.

Condividi.

Notizie correlate