fiume_savio

RAVENNA: Tragedia lungo il Savio, annega una 67enne

Tragedia questa mattina a Castiglione di Cervia, dove una donna è morta annegata nelle acque del fiume Savio, il corso d’acqua che attraversa il centro abitato della cittadina ravennate. Secondo una prima ricostruzione da parte dei carabinieri di quanto accaduto si tratterebbe di un suicidio. L’allarme è scattato quando alcuni passanti hanno notato l’auto della donna, un 67enne, ferma senza nessuno a bordo nei pressi dell’argine del fiume. Quando i sommozzatori dei vigili del fuoco si sono immersi nelle acqua del Savio non ci hanno messo molto a ritrovare il  corpo ormai privo di vita della donna. Una volta riportato a riva ai sanitari del 118 accorsi non è rimasto altro da fare che costatare il decesso. A quanto pare il corpo è stato ritrovato con le braccia avvinghiate al tronco semisommerso di un albero. E dunque non si può escludere che la donna si sia tuffata volontariamente in acqua, ma che poi sia scattato, inutilmente, l’istinto di sopravvivenza.

Condividi.

Notizie correlate