RAVENNA: Trivelle, azione di protesta da parte di Greenpeace – VIDEO

Azione di protesta da parte degli attivisti di Greenpeace nei pressi della piattaforma Agostino B, al largo di Marina di Ravenna, per un'azione di sensibilizzazione sul referendum del 17 aprile. Gli attivisti, spiega l'associazione, hanno aperto sulla piattaforma due striscioni: "Stop trivelle" e "17 aprile vota Sì". Greenpeace annuncia poi di aver presentato in 30 procure della Repubblica un esposto contro le "trivelle fuorilegge", oggetto di un rapporto pubblicato dall'associazione il 3 marzo. Rapporto che per Greenpeace, "ha reso pubblici per la prima volta i piani di monitoraggio di 34 impianti di proprietà di Eni, svelando che in tre casi su quattro questi impianti non operano nel rispetto degli standard di qualità ambientale stabiliti dal Ministero dell'Ambiente". La piattaforma Agostino B, per Greenpeace, "è una delle più inquinanti tra quelle monitorate".

Condividi.

Notizie correlate