wpid-imagesCAGVFZB1.jpg

RAVENNA: Un evasione per circa un milione e mezzo di euro su prodotti energetici

Una evasione di 409.000 euro di accisa e una di 1.100.000 euro di Iva su prodotti energetici. E' quanto individuato dagli uomini dell'Ufficio Dogane di Ravenna in capo a una società che utilizza oli vegetali per la produzione di energia elettrica e calore. L'Ufficio delle Dogane ravennate ha accertato come una quota consistente del prodotto energetico impiegato non sia stata utilizzata nell'uso esente per la produzione di energia elettrica ma per la produzione di energia termica destinata ad usi industriali.

Condividi.

Notizie correlate