RAVENNA: Una piantagione nell’armadio, arrestato giovane spacciatore – FOTO

Nella giornata di mercoledì i Carabinieri della Compagnia di Ravenna hanno tratto in arresto un giovane cittadino italiano colpevole di coltivare in casa un ingente quantitativo di marijuana. Il ragazzo, di 24 anni, era sotto controllo da tempo da parte delle Forze dell’Ordine in quanto già segnalato come consumatore di droghe. Nel corso delle indagini su una più vasta rete di spaccio, gli uomini del Nucleo Operativo sono giunti davanti all’abitazione del giovane e, una volta fatta irruzione, hanno rinvenuto 8 piante di marijuana coltivate all’interno di due serre artigianalmente costruite in camera da letto. Il processo, celebrato per direttissima, si è concluso con la pena sospesa di 1 anno e 8 mesi e una multa di 3mila euro.

Quella dell’autocoltivazione è diventata una pratica sempre più diffusas tra i giovani che, avendo i contatti e lo spazio indiscreto per poterlo fare, comprano, su internet o negozi specializzati, tutto il kit di lampade, tende e quant’altro per coltivare i semi della pianta di marijuana. 

Condividi.

Notizie correlate